Traffic Gallery Presents

DANIELE DI GIROLAMO > CORRECT WAYS TO MISUNDERSTAND

Curated by Leonardo Regano / post scriptum by Francesca Marcaccio Hitzeman

01.10.2022 | 31.12.2022

About the exhibition

Traffic Gallery è felice di ospitare nei propri spazi la seconda mostra personale in una galleria italiana del giovane artista abruzzese Daniele Di Girolamo (1995), che per l’occasione presenta una serie di lavori inediti e non, utilizzando diversi media, allo scopo di creare molteplici ragionamenti sul senso del fraintendimento.
Correct ways to misunderstand nasce da un periodo di ricerca sul campo durante le proteste di Hong Kong, dove Daniele Di Girolamo ha vissuto per tre mesi (Settembre – Novembre 2019). Il progetto non vuole raccontare le proteste, ma racconta ciò che nasce dal disallineamento linguistico, culturale e interpretativo di uno straniero legato al paesaggio delle proteste: di ciò che ha sentito, di ciò che ha visto, ma soprattutto di ciò che non ha capito. Infatti, ogni lavoro presente in mostra nasce da queste lacune che offrono terreno fertile per nuove visioni ed interpretazioni.
L’allestimento della mostra prevede l’installazione You Look Like Rain all’interno della Project Room della Galleria, costituita da quattro bastoni della pioggia appesi a soffitto e automatizzati con all’interno frammenti di vetro e pietra raccolti durante le proteste di Hong Kong del 2019. Questo materiale è stato riorganizzato secondo il tipico motto delle proteste che recitava be water, ovvero la strategia di adattamento rapido alle circostanze come un fluido. Il motto viene interpretato in maniera letterale, creando dei bastoni della pioggia automatizzati che contengono i frammenti raccolti.
Nella sala principale della galleria saranno esposti alcuni lavori fotografici che ritraggono figure umane avvolte da nuvole di fumo che ne confondono i contorni. Sono ritratti ideali di how to be weather, dove i soggetti rappresentati interpretano letteralmente il motto be water, evaporando tra fumi di lacrimogeni colorati. E se la vista appare offuscata allora l’attenzione si sposta al senso dell’udito grazie alla scultura installativa intitolata Umbrella Life Tips, dove uno speaker è stato installato ad un manico di ombrello raccolto durante le proteste del 2019. La traccia audio è un estratto della registrazione di una manifestante che tenta di spiegare le proteste ad alcuni stranieri presenti in strada.
Concepite nel 2022 come lavoro inedito, esposto per la prima volta per l’occasione, sono le sculture a pavimento intitolate Cockroaches Breathe Loss and Care.
“Coackroach si rifà al termine con cui la polizia chiamava i manifestanti – tradotto letteralmente come “scarafaggi” – per il colore nero del loro abbigliamento e per la loro capacità di muoversi velocemente e nascondersi tra i detriti. Le tre sculture che troviamo in mostra rappresentano un momento nuovo nella ricerca di Daniele. Sono esoscheletri informi di metallo al cui interno si intravede un’anima plastica a suggerire un senso di leggerezza e fragilità. L’aspetto organico, soft, con cui egli modella il metallo è esaltato proprio dalla morbidezza del pvc del suo interno; e questa softness formale, così decisa, conferma un superamento dell’equilibrio dicotomico tra elemento tecnologico, rigido, e quello naturale, morbido, che porta verso una propensione per le forme di ascendenza organica verso la quale la sensibilità di Di Girolamo sta convergendo.”  [Dal Testo Critico Correct Ways to Misunderstand di Leonardo Regano (2022)]
La mostra è accompagnata da un contributo di approfondimento testuale a cura della critica e curatrice di base ad Hong Kong Francesca Marcaccio Hitzeman.
Segnaliamo la partecipazione di Daniele Di Girolamo all’interno di Quotidiana, nuovo progetto espositivo firmato dalla Quadriennale di Roma, nella sezione Portfolio a cura di Gaia Bobò. L’artista abruzzese presenterà un focus di lavori a partire dal 13 Ottobre 2022 presso il Museo di Roma di Palazzo Braschi.
Ricordiamo inoltre che durante il Festival d’Arte Contemporanea Art Date 2022 nel tardo pomeriggio di Sabato 12 Novembre, Daniele Di Girolamo eseguirà una Performance Sonora all’interno della mostra collettiva presso l’Ex Ateneo di Città Alta a Bergamo, mostra a cura di Elisa Muscatelli.
Daniele Di Girolamo, Detail of Cockroaches Breathe Loss and Care, Sculpture, 2022, Courtesy of Traffic Gallery
featured artist

COSIMO TERLIZZI

Beyond the Ego, the Grace

Born in 1973 in Bitonto, a small town in the south of Italy in the province of Bari. His artistic career is manifested in the use of various media such as photography, performance, video and film. We Remember the acquisitions by the Musée des Beaux-Arts La Chaux-de-Fonds in Switzerland, by the UBI Banca Popolare di Bergamo Collection, the Videoinsight 2018 Award, the Award received during Art Verona 08 selected by Anna Mattirolo for a project inside the MAXXI in Rome which took place between...

Read more

Featured Products